Rifugio Rossi Alla Pania, altitudine 1608, parco alpi apuane, Toscana, Lucca, Gallicano, Molazzana

Escursionismo
"Where the street have no name"

Direzioni consigliate

Il rifugio è una meta di arrivo e di partenza per numerosi itinerari sia che vogliate andare in Pania per vedere l'alba o il mare o che all'alba vogliate partire per attraversare le Apuane. Gli itinerari indicati non esauriscono di certo le possibilità della zona , ma se ne volete sapere di più saremmo lieti di soddisfare le vostre curiosità.

Trekking

1.Fabbriche di Vallico - Vallico - M. Croce (mt.1300) - Rif. Rossi - Fornovolasco

Tempi : 4 gg.; media giorn. Ore 4.00.
Difficoltà: medie.
Segnavia: n°135, n°8, n°109, n°131,n°7, n°134.

Pernottamenti:
1° giorno da Fabbriche a Vallico all' Agriturismo Rigali.

2° giorno mt. Croce, Locanda dalla Gè a Palagnana,

3° giorno mt. Forato, rif. Rossi , 4° giorno discesa a Fornovolasco.

Note: è possibile l'utilizzo di mezzi pubblici. Per chi vuole risparmiare 1 giorno può partire direttamente da Vallico dall'agriturismo anche a cavallo con Marco Rigali fino a Palagnana.

È sicuramente uno dei percorsi più interessanti del gruppo. Si svolge tra la valle di Turrite Cava, tra le più belle del parco, e la Pania della Croce. Attraversa il mt.Croce, su un tappeto di crocchi se effettuato in primavera, con vista spettacolare sul gruppo delle Panie, passa accanto all'enorme arco del Mt. Forato risalendo la pagina prativa della Pania della Croce fino al rif. Rossi per scendere a Fornovolasco attraverso le Rocchette e la Grotta del Vento.
Da vedere:
Il gruppo delle Panie e la testata della valle di Turrite Cava dal monte Croce. Il monte Forato e il versante nord della Pania, dal rifugio Rossi, con panorami che spaziano dalla catena apuana all'Appennino alla Garfagnana. Per chi desidera è raccomandabile una sosta ed una visita alla Grotta del Vento a Fornovolasco. E ancora, a Fabbriche esistono artigiani che con antichissime tecniche lavorano il ferro utilizzando esclusivamente mantici ad acqua, ma questa e altre curiosità scopritele da voi.

2.Molino del Riccio-Rif. Alpe di S.Antonio-Rif. Rossi-Rif. Del Freo-Pizzorno

Dislivello: mt.1100
Tempi : 3 gg.; media giorn. Ore4.00.
Difficoltà: medie.
Segnavia: n°133, n°7, n°9, n°126,n°138.

Un avvicinamento alla Pania di sapore antico attraverso Colle Panestra e la Pania della Croce. Tocca il gruppo delle Panie effettuandone il periplo.
Da vedere:
Notevole l'ambiente di sapore dolomitico, specie nei passaggi dal rif. Del Freo al paese di Pizzorno.

3.Dalla riviera all'Appennino attraverso i parchi delle Apuane e dell'Appennino

1°giorno. Rif. Forte dei Marmi - Rif. Rossi.

2°giorno. Rif. Rossi - Isola Santa - Altopiano del Sumbra.

3°giorno. Altopiano del Sumbra - Careggine - Camporgiano.

4°giorno. Camporgiano - Rif. Isera.

5° giorno. Rif. Isera - Pontecosi.

Si tratta di una traversata di 5 giorni tra i parchi dell'alta Toscana. La partenza e l'arrivo avvengono in prossimità di stazioni ferroviarie. Per le tappe sono previste soste nei rifugi il 1°, 2° e il 4° giorno e in agriturismo il 3°

Da vedere:
È un itinerario di bassa quota rivolto all'osservazione degli aspetti culturali ancora notevoli tra la Versilia e la Garfagnana e che attraversa il parco delle Apuane in una delle zone più incontaminate. E' possibile l'uso del mezzo pubblico

4.Alta via delle Apuane

Di rifugio in rifugio e nelle zone basse in agriturismo. Per chi la magia delle Apuane vuole gustarla all'interno del gruppo prendendosi il tempo necessario per esplorarne ogni angolo. Per le caratteristiche dell'itinerario è riservata ad escursionisti già esperti e con pratica di montagna.

1 - 2 giorni

5.Pania della Croce mt. 1850 Dal rif. Rossi

Dislivello: mt.250 Tempi : salita ore 1.15, discesa ore 0.45.
Difficoltà: medie.
Segnavia:n°7

Dal rifugio si giunge alla Foce del Puntone, un valico tra i versanti che guardano Fornovolasco e il grande vallone di Borra di Canala. Si entra allora nel canalone dell'Inferno percorrendolo fino al sovrastante colle della Lettera sulla cresta sommitale. Da qui con attenzione si raggiunge la vetta.
Da vedere:
Il panorama sulla Versilia e sul mare, la Garfagnana, l'Appennino.

6.Pania Secca mt. 1711 Dal rif. Rossi

Dislivello: mt.150
Tempi : salita ore 1.00, discesa ore 0.45.
Difficoltà medie.
Segnavia: itinerario segnato

Dal rifugio ai prati sottostanti indi per cresta si raggiunge la vetta
Da vedere.
La cima è un balcone quasi sulla intera Toscana


7.Rifugio Rossi-Rifugio del Freo Dal rif. Rossi

Dislivello: mt.630
Tempi : ore 2.40 in discesa.
Difficoltà: medie.
Segnavia: n°139, n°127, n° 9

Attraverso il vallone di Borra di Canala e il rifugio la Quiete.
Da vedere:
L'altopiano della Vetricia un immensa scultura naturale dovuta a fenomeni carsici, il vallone naturale di Borra di Canala, negli anfratti rocciosi trovano riparo branchi di muflone, l'antico insediamento pastorale di Colle di Favilla con i terrazzamenti sui pendii e le piazzole per le carbonaie.

8.Rifugio Forte dei Marmi - Rifugio Rossi

Dislivello: mt.741 Tempi : ore 5.40.
Difficoltà medie.
Segnavia: n°6, n°7.

Lungo il crinale attraverso il caratteristico arco del monte Forato.
Da vedere:
il monte Forato, i panorami sui due versanti.

9.Fornovolasco - Rifugio Rossi

Dislivello: mt.1100
Tempi : ore 5.00 in salita, 2.45 in discesa.
Difficoltà: medie.
Segnavia: n°130, n°7.

Dal paese attraverso le foci di Valli e il passo degli Uomini della neve.
Da vedere:
Le antiche miniere di Fornovolasco, la Grotta del Vento, la pagina prativa e la fioritura del versante sud della Pania e il panorama sempre più vasto che si apre salendo.

10.Pizzorno - Rifugio Rossi

Dislivello: mt.1100
Tempi : 2 gg. ore 4.30 in salita fino al Rossi.
Difficoltà medie.
Segnavia: n°138, n°7, n°126, n°9.

Dal paese attraverso Colle Panestra e la Pania della Croce.
Da vedere:
L'alba dalla Pania e l'ambiente nel gruppo delle Panie.

rifugio rossi alpi apuane, naturale accoglienza